PERCHÉ CI PIACE E PERCHÈ FA BENE

  • Autore dell'articolo:
  • Articolo pubblicato:26 Giugno 2020
  • Categoria dell'articolo:Beauty Tips
  • Commenti dell'articolo:0 Commenti
  • Tempo di lettura:3 mins read

Nell’immaginario collettivo è arancione come i frutti che maggiormente la contengono, e nella stagione fredda ne facciamo scorta con spremute ed integratori.
Pochi sanno, però, che la Vitamina C non è buona solo per l’organismo ma anche per la pelle!

Kiwi, limoni, arance, mandarini, ma anche melograni, pomodori, fragole e pompelmi! Insomma, una vitamina speciale che si trova in tanti prodotti naturali che troviamo sulle nostre tavole e da qualche anno anche nei nostri beauty case!
La Vitamina C, infatti, ha in sé molteplici proprietà versatili per uso cosmetico.
In chimica essa prende il nome di acido L-ascorbico. Il nome risale alla sua scoperta in passato, poiché lo scorbuto è proprio una malattia legata alla carenza di vitamina C, che provoca stanchezza, lividi e sanguinamento. Ci si accorse, allora, che integrando gli agrumi- noti per la componente vitaminica interna- alla propria dieta, si riusciva a porre rimedio alla malattia.
La vitamina C è perciò essenziale per il corretto funzionamento dell’organismo.

L’alimentazione e l’uso di integratori specifici sono il primo passo per assicurarsi la presenta di questa componente vitaminica nel proprio corpo, ma è solo attraverso un uso topico che ne si sfrutta tutto il potenziale antiossidante ed antiage!

Vitamina C e Cosmesi

Sieri, creme, maschere e gel, tutto con la componente specifica della vitamina C!
Sono la nuova rivelazione della cosmesi, che studia il potenziale della natura per trarne il massimo del vantaggio.

Nell’organismo, questa vitamina, è fondamentale per la sintesi del collagene, per la protezione della pelle dai radicali liberi, per la cicatrizzazione, per le difese immunitarie, e come antiossidante (condivide questa specificità con la vitamina E).
A partire da ciò, gli studiosi hanno traslato queste componenti sul piano della cosmesi, facendo sì che la pelle potesse godere di queste funzioni speciali.

Sieri alla vitamina C

Il siero è un puro concentrato di principi attivi, un vero e proprio booster per la pelle. Ne bastano infatti poche gocce per sprigionare il suo effetto. Oggi sono moltissimi i trattamenti viso strutturati sotto forma di siero, per la loro capacità di penetrare ed essere assorbiti dalla pelle o per essere integrati nella beauty routine.
I sieri alla vitamina C rappresentano la scelta più adottata per rendere questa vitamina adatta per uso topico.
Vengono usati come cosmetici anti-age, poiché contrastano l’invecchiamento cutaneo, e come alleato per difendere la pelle dal sole, dai radicali liberi e dalle macchie scure.

LuC+E: vitamina C e vitamina E in un fluido super concentrato

Noi di Képlet abbiamo voluto racchiudere tutta la potenza della Vitamina C in un siero composto dall’85% di ingredienti naturali, e dall’azione:
antiossidante: preserva dal pelle dall’invecchiamento fotocutaneo provocato dai radicali liberi e dai danni dell’inquinamento e del tempo;
antirughe: contribuisce a mantenere inalterato il tono cutaneo grazie al suo effetto stimolatore del collagene.;
schiarente: è utile contro le macchie scure dell’età o cicatriziali, come per esempio quelle dell’acne.

Abbiamo voluto amplificare il suo effetto associandolo alla Vitamina E, nota per le proprietà elasticizzanti, idratanti e lenitiva.
LuC+E è il siero vitaminico di Képlet, una vera e propria sferzata di energia per la tua pelle!
Qualche goccia dopo la detersione del viso, conferirà alla tua pelle un aspetto radioso e una lucentezza ritrovata.
Applicato picchiettando prima della crema viso fino al completo assorbimento.
Adatto a tutti i tipi di pelle, per i tanti usi che ha, non può mancare come alleato della beauty-routine, e come tocco preparatorio alla tua skin-care.
Scoprine l’effetto sulla tua pelle, prova una nuova esperienza di cosmesi!

Lascia un commento